GNOME Commander 1.2.8.15

shot_1.2.4Per i nostalgici di Norton Commander (conosciuto anche con la sigla abbreviata “NC”), il noto File Manager ortodosso sviluppato per MS-DOS, creato da John Socha e rilasciato da Peter Norton Computing, in seguito distribuito da Symantec tra il 1986 e il 1998, con licenza proprietaria. E’ stato di riferimento a software similari come Midnight Commander, con la sua interfaccia a due pannelli, particolarmente pratica – ancora oggi – per la gestione dei files.
GNOME Commander non è altro che la versione grafica di Midnight Commander, file manager a due pannelli per GNOME, realizzato in GTK+ toolkit e GnomeVFS con licenza GNU/GPL.
GNOME Commander è disponibile per piattaforme GNU/Linux, BSD, Unix like e Windows (tramite Cygwin), l’ultima versione 1.2.8.15 risale al 6 dicembre 2011, come potete notare, non è un software recente, ma per le sue particolari caratteristiche, a mio avviso merita una nuova considerazione.
Una delle caratteristiche principali è la possibilità, sia nell’ambiente grafico che con l’interfaccia a caratteri, di poter utilizzare la tastiera senza ricorrere all’uso del mouse, caratteristica importante per i cosidetti “smanettoni” per la sua immediatezza. Elenchiamo qui di seguito le principali caratteristiche:

  • GNOME MIME tipi.
  • FTP , SFTP e WebDAV supporto.
  • Accesso SAMBA.
  • Fare clic destro del menu del mouse.
  • Utente definito menu contestuale.
  • Tasti di accesso rapido di apparecchi con montaggio automatico e smontare.
  • Ultime storia cartella accessibile.
  • Segnalibri cartelle.
  • Supporto per i plugin.
  • Python scripting.
  • Visualizzatore di file veloce per il testo e le immagini.
  • Meta dati supportano per Exif , IPTC , ID3 , Vorbis , FLAC , APE , PDF , OLE2 e ODF tag.
  • Strumenti per la rinomina avanzato di file, ricerca, rapida ricerca il nome del file nella directory corrente, un collegamento simbolico, confrontando le directory.
  • Definiti dall’utente scorciatoie da tastiera
  • Riga di comando integrata.
  • Il supporto per oltre 40 lingue.

Per l’installazione da Ubuntu e derivate, digitare:

sudo apt-get install gnome-commander

Home page di GNOME Commander, troverete anche l’elenco dei comandi scorciatoia da tastiera.

di Angelo Oggioni, 9 maggio 2013ccpi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...